Chat Per Single e Non

gli over40 tutti insieme in un'unica grandissima stanza

chat single

 

ingresso chat

Entra con Grafica Kiwiirc

 

chat

Entra con grafica Mibbit

Il punto di riferimento per gli ultraquarantenni

Se cerchi una chat per single e non single perchè disperdersi e saltare di sito in sito quando in un'unica stanza si possono incontrare e conoscere migliaia di persone coetanee? Da circa 10 anni ChatOver40 è il punto di riferimento degli Italiani adulti. Quotidianamente, da pc desktop o da dispositivo mobile la piazza virtuale si riempie di uomini e donne che si collegano dalle grandi città o dai piccoli centri di ogni regione italiana. Tutto gratis, senza alcuna iscrizione, senza dover fornire email o altri dati, si entra e si esce quando si vuole, come, appunto in una grande piazza fraquentata da una varia umanità.

Informativa sui cookies

In questo sito NON vengono utilizzati cookie di profilazione. Sono esclusivamente utilizzati cookie tecnici di terze parti anonimizzati al fine di produrre dati statistici di navigazione. Per il loro uso o la disabilitazione leggi l' Informativa

Gli ingredienti per chattare in relax

Predisporsi alla leggerezza, la chat non è luogo per discorsi troppo impegnativi. Sia chiaro che nessun argomento è vietato, ma è conveniente non cimentarsi in dibattiti politici che per loro natura sono divisivi e creano fazioni. Alcuni ingredienti sono fondamentali e richiesti dalla nostra netiquette: educazione, rispetto, divieto di esprimersi in maniera volgare. Qualsiasi argomento razzista, violento, discriminatorio, che offenda la sensibilità altrui sia in tema civile che religioso verrà punito con l'immediata esclusione dell'utente da parte dei moderatori. Per tale motivo, dato che i moderatori possono leggere solo la chat pubblica e, ovviamente, non possono leggere le chat private tra utenti, si invitano gli utenti che privatamente ricevano frasi sgradite di segnalare ai moderatori del canale i soggetti che non rispettano i principi di correttezza, educazione e convivenza civile ai quali si ispira la filosofia della stanza.