Chat di gruppo

per chattare in riservatezza e in anonimato tra Over40

chat di gruppo

 

chat

La Chat che garantisce la tua privacy

Per chi non conosce le chatline basate sul protocollo irc si forniscono alcune delucidazioni, non tecniche, ma pratiche. Praticamente questo tipo di chat sono assimilabili alle chat di gruppo anonime. Quindi quando si entra in un canale irc nessuno sa chi sono gli altri interlocutori e chi troverà in quel momento. Gli utenti si identificano con uno pseudonimo (nick) inventato. Alcuni preferiscono tenere lo stesso pseudonimo in tutti i collegamenti, altri preferiscono cambiarlo di volta in volta. E' chiaro che se si mantiene lo stesso nick e si è diisposti a rivelare ad esempioil luogo d'origine o l'età, questo appartiene alle singole scelte individuali, alcuni lo fanno, altri preferiscono, almeno pubblicamente, di non rivelarlo. Alcuni frequentano la mattina, altri il pomeriggio o la sera, altri la notte, altri ancora fanno una capatina a qualsiasi ora del giorno. Come per altri tipi di chatline viene mantenuta l'opportunità di poter scrivere nella finestra pubblica, dove tutti quindi possono leggere ed interagire, e nelle varie finestre private. Nelle finestre private possono scrivere solo due utenti tra loro, non è possibile aprire finestre private con più di due persone. Tuttavia si possono aprire tutte le finestre private che si vogliono, messaggiando con i vari utenti separatamente. Conseguentemente a quanto si è illustrato sopra, l'accesso alla chat avviene in pochi secondi, senza registrazione e liberamente.

In questo sito NON vengono utilizzati cookie di profilazione. Sono esclusivamente utilizzati cookie tecnici di terze parti anonimizzati al fine di produrre dati statistici di navigazione. Per il loro uso o la disabilitazione leggi l' Informativa

Chattare con intelligenza e cautela

Stabilito che anche le connessioni sono anonime, in quanto l'IP di collegamento viene offuscato da un algoritmo e nessuno può risalire alle connessioni degli utenti, prudenza vuole che non siano gli utenti stessi a rivelare gli elementi per la propria identificazione, a meno che non si sia assolutamente sicuri dell'interlocutore con cui si stanno scambiando messaggi. I moderatori leggono solo la finestra pubblica, non possono sapere cosa avviene nella messaggistica privata, tuttavia qualora un utente riceva nessaggi volgari o inappropriati da parte di un altro utente può segnalare il fatto ad un moderatore che interverrà di conseguenza espellendo l'utente che non si è attenuto alle buone norme di rispetto ed educazione. Per evitare abusi, nella chatline sono state disabilitate le funzioni video e le funzioni di invio immagini direttamente nella finestra. Anche questo per evitare la diffusione di video o immagini inappropriate. Pertanto chi vuole inviare immagini privatamente (pubblicamente è sempre vietato comunque) dovrà farlo postando link propri.